Francesco Perino, il nostro partigiano centenario

Tanti auguri al nostro concittadino Francesco Perino, che oggi alla Casa dei Pini ha festeggiato il suo centesimo compleanno insieme ai parenti e agli anziani ospiti della struttura. Per l’occasione ha ricevuto la speciale pergamena del Comune di San Maurizio Canavese, consegnatagli dal sindaco Michelangelo Picat Re con il vicesindaco Ezio Nepote e l’assessore agli Anziani Giulia Gobetto.

I cent’anni di Francesco Perino

Una vita di lavoro, di scelte, talvolta scomode, di emozioni intense. Francesco Perino, che oggi è vicepresidente della locale sezione Anpi “Giuseppe Ferrero”, perse il padre in tenera età e incominciò presto a lavorare al lanificio Bona di Caselle, poi passò alla Fiat a Torino. Insieme a tanti altri giovani del paese rifiutò di servire nelle file dell’esercito fascista e scelse la montagna da partigiano. Scampò per miracolo, racconta uno dei figli, al massacro del Cudine: ultimo della colonna che si stava ritirando, fu soltanto sfiorato dalla raffica che uccise il compagno accanto a lui. Partecipò con orgoglio alla liberazione di Torino.

Dopo la Resistenza, finalmente, venne la felicità: nel 1951 mise su famiglia e nella sua lunga vita ha avuto cinque figli. Per oltre quindici anni è stato anche dipendente del nostro Comune, svolgendo il ruolo di quello che un tempo si diceva “fontaniere”, ovvero addetto all’acquedotto. Insomma, come ha sempre detto simpaticamente lo stesso Francesco, ha dato da bere per anni a tutta San Maurizio ma lui… ha sempre preferito il vino buono.

Da due anni ospite della Casa dei Pini, gode di ottima salute ed è tuttora un bravissimo ballerino. C’è chi lo ricorda alle feste e nelle balere fino a qualche anno fa e chi oggi stesso, durante la festicciola in suo onore, ha potuto vederlo danzare ancora in forma invidiabile.

© SMart – Fare comunità è un’arte – sanmauriziocanavese.online

Condividi

Forse potrebbe interessarti …

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 5 =

Smart - Fare comunità è un arte - Comune di San Maurizio


Chiudi il menù